Da Aquile a Volpi Randagie.

Punto della legge - Cantiere R/SE’ iniziato il cantiere R/S.

Ho passato il pomeriggio li… tra riprese e risate.

I ragazzi sono meno di trenta, ma arrivano da un po’ tutto lo stivale.

Ho voluto scegliere questo punto della legge, che è stato presentato ai ragazzi dopo essersi immersi in dei cunicoli sotterranei (Qanat), perché è stato definito “il punto dei più furbi”.

Furbi perché obbedire non significa non ragionare. Obbedire non significa sottomettersi. Obbedire significa essere consapevoli.

Io obbedisco quando comprendo. Se non comprendo, mi comporto come un somaro… non sto obbedendo, sto semplicemente eseguendo ordini. Chi obbedisce invece non si sente mai costretto.

Il cantiere svilupperà per lungo e largo il tema della legalità in una terra ed in un quartiere spesso triste spettatore di prepotenze ed atrocità.

“E’ meglio morire avendo agito, che morire non agendo”.

Tutti possiamo essere, nella nostra realtà, delle Aquile randagie.

Prima di andare a dormire (domani mattina devo studiare, di pomeriggio sarò nuovamente al cantiere…), vi lascio un link. Si tratta del documentario realizzato da Tv7, alcune settimane fa, per il centenario dello scoutismo.
Scaricatelo, guardatelo (mettetevi comodi, è un po’ lunghetto ma è interessante), e magari, fatelo conoscere. Potrebbe essere un buon metodo per presentare lo scoutismo a chi considera serie le parole della nonciclopedia… (massì, scherziamoci su!). 🙂

Lo so lo so, ho appena parlato di legalità e poi vi segnalo come scaricare un video protetto da “diritti d’autore”. Io però gli autori li cito (e li ringrazio) e così… spero che un giorno si capisca anche che certi “diritti” vadano -quantomento – rivisti un pochetto.

Se non mi arrestano stanotte ci risentiamo presto…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

3 commenti » Scrivi un commento

  1. Pingback: Veglia fantastica e Messa sotto le stelle! - …time is what you make of it…

  2. Pingback: Più duri del cemento. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.