E ti penso.

Orsacchiotto ti pensoDove sarai,
anima mia non lo vedi che io vivo di te,
dove sarai…
Sai che ti vedo ancora nei miei occhi
se mi specchio,
eri tutto ciò che io stavo cercando
e intanto tu
resti la musa che ispira i miei testi

o i miei discorsi tradotti in versi…

(Gemelli Diversi – Stella gemella)

Adesso capisco perché in questi giorni ho avuto meno cose da dire su queste pagine. Era noioso passare e tutt’ora mi mancano le parole per descrivere tutto ciò che penso…

Fortuna che domani torni…

Ti amo,

Emanuele

PS: e visto che siamo in tema di sdolcinerie… vi invito a conoscere Newton! 😉

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.