Buongiorno (sigh!)

Sono nuovamente in piedi per una nuova giornata…

Stanotte, come spesso accade in questo periodo, ho dormito poco. Non è bastato alzarsi un po’ e distrarsi. Al mio ritorno a letto certi pensieri non erano scomparsi… e mi hanno accompagnato fino all’alba.

Adesso ho la testa in pallone ma devo andare a studiare… vedrò di riempirmi di caffè per resistere.

Da stasera intanto voglio ricordarmi di farmi una tazza di camomilla… speriamo che basti. 🙁

Sono nervoso per il mal di testa… a letto, mi veniva da urlare. 😥

Voglio dormire sereno. Sigh.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

10 commenti » Scrivi un commento

  1. Un anno fa anche io soffrivo di parecchi disturbi fisici a causa dello stress causato dallo studio..
    Torpore agli arti inferiori, continuo mal di testa e di schiena..

    Finita la sessione di esami, e dopo aver staccato la spina per alcune settimane tutto è tornato alla normalità :love:

    Spero che sia lo stesso per te, ciao Max 🙂

  2. Anche a me accade che in periodi di molto lavoro passo le giornate con il mal di testa.. 😡 😡 L’unico rimedio in quei casi è l’Aulin che è l’unico che me lo fa passare.. 🙄
    Cmq appena passa il periodaccio vedrai che tutto si sistema 😉

  3. Idem come Beacher nel settore lavorativo. Non posso fare il confronto universitario non essendoci andato. Passerà. Basta finire quello che hai di impellente per poi prenderti un buon periodo di riposo 😉

  4. oh se hai bisogno di fare 4 chiacchere per sfogarti apri pure na quey su irc eh? 😉 😉

    Dai che tutto si sistema, basta solo aver pazienza.. 😐

  5. Guarda male comune io sono un’emotiva e quando capita qualcosa o un pensiero mi angoscio e addormentarmi diventa dura via di camomilla e tisane rilssanti 🙂

  6. Non riesco ad addormentarmi, quando poi lo faccio mi sveglio prima che la sveglia inizi a suonare, così poi alla sera arrivo distrutta e penso che riuscirò a dormire.Allora colgo l’attimo e mi metto sotto le coperte ed il sonno se ne va e non riesco ad addormentarmi, quando poi lo faccio mi sveglio prima che la sveglia inizi a suonare, così poi alla sera arrivo distrutta e penso che riuscirò a dormire.Allora colgo l’attimo e mi metto sotto le coperte ed il sonno se ne va…..poi però appena supero il momento massimo di stress il ciclo si interrompe e tutto torna come prima! Tieni duro! 😉

  7. Si Stanton… hai descritto bene il mio “ciclo” in questi giorni. E’ stressante però sapere che dovrai aspettare ancora qualche giorno prima di “tornare alla normalità”.
    Non vedo l’ora che questa arrivi… e rimanga.
    Ciao,
    Emanuele

    PS: ma da Milano come sei finita da queste parti?! :joy:

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.