Ferragosto in famiglia.

Che la vita cambi sempre non è una sorpresa. Più sorprendente è magari che questo ferragosto l’ho passato in spiaggia con la mia pulcina e… mia sorella, il suo ragazzo ed i suoi amici.

Per tutta l’adolescenza si è cresciuti pensando che più distanti si stava meglio era. Ognuno con il proprio gruppo, ognuno con i propri amici e… incontrarsi fuori era peggio di andare ad un funerale. Serata rovinata. 😀

Beh… quest’anno è stato il primo anno “diverso” dunque. Probabilmente siamo cresciuti… e complice il suo lavoro fuori (maledetto sud italia) …la mia sorellina mi mancava. 🙂

Anche oggi non è stato tanto diverso. Ho passato la giornata in famiglia… sarà che i miei amici sono partiti (vedi Rover Way) ed un pò mi mancava l’aria di casa (tra 7 giorni riparto *maledizione* :-D), ho deciso di passarlo con loro invece di organizzarmi con gli amici rimasti.

Beh, non rimpiango proprio nulla. Ho passato 2 giornate piacevolissime.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.