Par-condicio vs Splinder.

Visti gli attacchi di stanotte (la homepage di Splinder è stata defacciata, ecco lo stamp salvato su flickr) e considerata l’attuale irraggiungibilità del loro sito-portale, ritorno a rallegrarmi della mia scelta di circa un mese fa e di tutto il lavoro fatto.
Nonostante i problemi di Tophost di questo periodo, qui adesso posso dormire tranquillo, visti i backup automatici ogni ora del database e comunque di tutta l’autonomia che ho acquisito.
Per non contare quel piccolo bannerino superiore, che non ho mai sopportato del tutto. :-))
Beh… meglio così.
Fortunatamente per gli Splinderiani, per quanto comunicato, coloro che hanno attaccato il sito non hanno distrutto nulla di grave. Tra l’altro Splinder aveva subito un attacco anche qualche giorno fa.
Complimenti.
In questo periodo non c’è proprio dove star tranquilli, in ogni caso, ecco “la mia rivincita”. 🙂

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.