Io, voglio te.

Una giornata normale.

Di mattina, tento di studiare, ma… una grossa novità arriva: quest’estate andrò a Santiago con gli scout (come servizio, essendo al momento fuori). E da qui in poi… il macello. Tra le telefonate per decidere se partire o meno. Con chi, come, quando e perchè e… poi, impresa ardua: cercare di far accettare alla mia pulcina questa novità.

Tra l’altro, dopo la litigata di ieri, non è stato per niente facile… ma alla fine, e voglio farle i complimenti, ha capito che andare li è comunque un’esperienza, unica ed irripetibile. E comunque, mi mancherà tanto quanto io mancherò a lei. E’ brutto dover stare divisi per vari giorni, so benissimo come divento io stesso quando non posso vederla, però, so anche che è giusto vivere certi momenti, e così, non l’ho mai costretta a rimanere a casa.

Sono felice che sia riuscita ad accettare questa “novità” in così poco tempo, e adesso, riflettendo sull’intera giornata, mi dispiace per i pianti “di addio” (…) che s’è fatta. Sembra quasi contraddittorio dirlo, anche perchè quando parte lei, io divento quasi peggio di lei ma… ti amo davvero tanto pulcina mia.

Nulla ci dividerà, nè il tempo, nè la distanza, nè le persone che incontreremo. Io lo voglio. Io, voglio te.

Oltre questo macello, che s’è dilungato fino al pomeriggio… c’è stato il “macello universitario”. Seconda prova di Reti di Calcolatori. Esame bastardissimo, un compito così non l’aveva mai lasciato. Eravamo tutti tranquilli di sapere tutto… ed invece, ha vinto lui. Così, tanti bei voti cancellati (pensando di poterli migliorare) e si torna a zero. Se ne parlerà a Giugno, però mi dispiace perchè avrei preferito togliermi il pensiero.

Vabbè, doveva andare così.

Oggi c’è anche stata la messa in memoria di mia zia. Voglio ricordarla qui, perchè è spesso nei miei pensieri quotidiani. La sento particolarmente vicina, e spero che questa sensazione non svanisca nel tempo, perchè spesso, la considero come un tramite per le mie richieste d’aiuto al Signore.

Certo, tanto per fare un discorso “molto umano”, chissà dove si trova. Chissà com’è il “dopo”. Ogni tanto mi viene paura di morire. Paura che dopo non ci sia niente… è strano pensare che un giorno “non esisterò più”. E se fosse davvero così? Mi considero una persona molto credente, eppure ogni tanto penso… – e se l’uomo avesse sbagliato, travisato, tutto? – Se dopo, non esiste la reincarnazione, il paradiso o quello che volete… ma una volta morti, si è finiti e stop? Che senso ha vivere ed affannarsi se poi… si scompare?

No… c’è chi dice che ogni storia, lascia una traccia indelebile di sè. Deve essere così. E anche dopo, qualcosa ci attende.

Basta… è meglio che la smetto di fare certi ragionamenti che a quest’ora, sono sicuramente più distruttivi che altro e poco profondi, vista la stanchezza.

Chissà quanta gente riderà leggendo qui. Mi scuso, ma… mi piace scrivere “di getto”. Quello che penso, scrivo. Questo blog, lo vedo proprio come un mezzo per ‘stampare’ qualche frazione delle mie giornate.

Le lezioni riprenderanno lunedi e non martedi, speriamo che le materie non siano pesanti. Voglio iscrivermi di nuovo in palestra. Anzi, dopodomani vado ad informarmi perchè se non prendo l’iniziativa, finisce che non lo faccio più.

Domani, anzi, tra 4 minuti, sarà giorno 11… 1 anno e 9 mesi con la mia pulcina.

“Coloro che vivono d’amore, vivono d’eterno.” (Emile Verhaeren)

Guarda caso, questa frase, oltre ad essere un augurio per la mia pulcina, forse, risponde anche alle mie domande scritte sopra…

Che strana coincidenza…

Sogni d’oro,

Emanuele

 

PS: tanti auguri pulcina mia…

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

3 commenti » Scrivi un commento

  1. qnt ti amo nn ti puoi neanke rendere conto, x me 6 tt…Sei la persona più bella ke io abbia mai visto…
    Sei il primo pensiero ke al mattino mi sveglia, l ultimo desiderio ke la notte mi culla, TI AMOOOOOOOOOO NN LO DIMENTICARE… :love: :love: :love:

  2. bellissimo il tuo blog!!!!!!!!!nn si trovano qs più dei raga romantici complimenti!!!!!!fortunata la tua raga!!! 😆

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.