Archivio dei post taggati ‘quechua’

…però verrà bellissima!

Scritto il 28 febbraio 2009 alle 22:15

Quanto lavoro per una casa nuova!

Oggi siam stati tutto il giorno fuori. Fornitori, piastrellisti, negozi d’arredamento…

“La casa del parquet”, “parquet-o-landia”… quanti negozi che avevano la parola parquet in mezzo avremo visitato?

Mi son fatto una cultura in pochissime ore. Conviene in massello. Magari trattato e non spazzolato. E i prezzi vanno da 50 a 120€ al metro quadro per i listelli di misura standard e 10 millimetri di spessore.

E poi si passa al bagno. Il mosaico costa, però esistono le mattonelle in finto mosaico monocottura. E poi c’è il gres porcellanato. E anche li, i prezzi al metro quadro non sono distantissimi dal parquet, perché se non vuoi mattonelle cinesi che durino nel tempo, qualcosa devi pagarla.

E poi la cucina. Li per le mattonelle abbiam visto poco, però avrò visto una cinquantina di modelli: colori pastello, cassetti con freno finale, cucine ad incasso e kappe ultramoderne con luce regolabile. Belle, la nostra probabilmente sarà arancione. Allegra e moderna sicuramente. :-)

E non abbiamo finito. C’è il divano-letto. Siamo stati da Divani&Divani, da Chateau d’Ax e da un altro paio di grossi negozi. Ne ho provati a decine. Alcuni avevano il materasso interno a molle, altri in poliuretano espanso. Altri avevano la seduta troppo corta, altri il tessuto non disponibile. Altri non prevedevano le rate a tasso zero.

Ma non finisce qui. C’è il giro all’Ikea da non dimenticare. Ho finalmente preso la tenda per la mia stanza (spero che non mi facciano problemi all’aeroporto domani…) e anche li abbiamo cercato mille soluzioni: cucine, bagni, armadi.

All’Ikea abbiamo anche pranzato. Le polpettine norvegesi con la salsa alla panna e la marmellata di mirtilli sono buonissime. Le avevo già provate in passato e non me le son perse nuovamente! :-)

Ovviamente all’Ikea son passate ore ed ore per scegliere delle sedie da abbinare ad un tavolo. E poi magari i tavoli per le altre stanze: piano colorato? Nero? E le sedie… quante culate avrò dato oggi? :-D

E poi non si finisce mica! Le porte! E le maniglie! E i sanitari! E le vasche da bagno con o senza idromassaggio!

Mezza Milano oggi ha conosciuto quattro pazzi che chiedevano prezzi, preventivi e prendevano misure che neanche i becchini…

A fine giornata eravamo così stanchi che mia sorella più piccola gli ultimi negozi li ha visti dalla macchina… dormendo! :-D

Ah, da bravo highlander sono anche andato da Decathlon (a Corsico). Non ho preso la felpa perché era finita anche li ma, in compenso, ho comprato per 35€ un giubbotto imbottito con cappuccio Quechua che fa tanto South Park. Verde pistacchio. Sarò diventato acido anch’io…

Emanuele