Evoluzione.

Computer IBM 350 Disk File
L’armadio metallico qui sopra – fotografato nel 1956 mentre viene caricato su un aereo cargo – è uno dei primi computer: l’IBM 350 Disk File. Pesava una tonnellata, era lungo 150 centimetri, alto 172, profondo 74. Lo si poteva affittare per l’equivalente di 25 mila euro al mese e poteva registrare l’equivalente di 5 milioni di caratteri.

Da ingegnere informatico non potevo non salvarne una foto qui. Lamentarsi dello spessore dei portatili odierni fa sembrare dei bambini viziati.

Emanuele

Posted by

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

Required fields are marked *.