“Waiting for DSMOS” fix.

Avete aggiornato ad El Capitan e non riuscite ad avviare il vostro Mac? Se avviando in modalità “verbose” (CMD+V) avete scoperto che il processo di avvio si ferma su “Waiting for DSMOS”, il problema risiede al 99,9% nei file kext (Kernel Extension file, nient’altro che file “driver” di OS X) che potrebbero non avere una firma digitale accettata da OS X El Capitan. La soluzione fortunatamente, una volta riconosciuto il problema, è molto semplice.

Avviare in modalità di recovery (avviare premendo il tasto ALT/Option e selezionare il disco di Recovery o con CMD+R), attendere il caricamento delle utility, aprire il terminale e digitare:

cd /System/Library/Extensions/
mkdir Unsupported/
ls -lO

Con tali comandi avrete creato la cartella “Unsupported” e avrete ricevuto la lista dei file .kext presenti nella vostra installazione.

mv <nome file> Unsupported/

Utilizzate il comando indicato qui sopra per spostare man mano tutti i file senza @ tra i permessi. I driver di device non presenti nell’installazione di default infatti non vengono contrassegnati come “hidden” (nascosti) in fase di installazione e sarà facile identificarli.

La modalità più complessa prevede l’utilizzo del comando:

system_profiler SPExtensionsDataType > /tmp/kextList.txt

Tale comando crea una lista dei file kext che vien salvata nel file kextList.txt. Raggiunto tale file potrete individuare i driver “Not Signed“. System_profiler però non sempre riesce ad avviarsi correttamente dal disco di recupero pertanto la prima strada indicata è quella più rapida e comoda.

Al prossimo riavvio dovreste raggiungere l’agognato desktop con l’unico inconveniente che alcuni device esterni collegati al Mac durante gli anni dovranno esser installati nuovamente (con driver aggiornati questa volta!).

Emanuele

Lascia un commento

Required fields are marked *.