Mia eminenza.

Oggi pomeriggio riunione agli scout. Ho ricordato ai ragazzi che il 2 e 3 Ottobre il Papa sarà a Palermo e ho spiegato tutto ciò che vivremo e ci toccherà fare.

Ovviamente visto che io il 28 parto per Milano ho dovuto spiegare che – da programma CEIio e Benedetto XVI c’eravamo divisi le città. Lui copre Palermo, io Milano.

Così beh, ecco, immagino che i milanesi stiano preparando, da mesi, un’accoglienza simile a quella riservata al Papa… vero? :eeeh:

Emanuele

11 commenti » Scrivi un commento

  1. hai spiegato anche che il papa si pija 2.5 MILIONI di euro per venire a palermo a leggere quello che gli scrivono gli altri? (perchè se uno legge invece di parlare, è perchè non sa quello che deve dire…)

    • Luigi, sai come mai?
      gio: 1. erano 2,5 milioni ma sono stati ridotti ad 1,5.
      2. Non vanno a lui ma all’organizzazione dell’evento e mi sembra che per tanti altri eventi di tale portata i soldi volino ugualmente. Considera che verranno forniti pasti per 3000 scout (non so le altre associazioni come si stiano muovendo) e vi saranno decine di plessi scolastici adibiti ad ospitare i forestieri. Non è certo una mangiata in 10 dietro l’angolo.
      3. Da quand’è che chi legge non pensa ciò che c’è scritto? Dunque tu non hai mai letto un tuo discorso? Personalmente sono il tipo che – con difficoltà – fa un discorso di livello pari a quello che farei rileggendo ciò che ho scritto prima.
      Se poi vogliam discutere senza sparare sentenze esageratamente squilibrate sono felicissimo di farlo! :-)
      Ciao,
      Emanuele

  2. Credo una gita visto che erano in zona duomo divisi in gruppi con il megafono :-P
    Ps come faccio a scrivere in corsivo qui nei commenti?

    • Non esistono “gite” in questo periodo (forte però che le definisci gite… :-D). Sarà stato qualche evento, anche perché è difficile che ci si riunisca “per caso” in numeri molto grossi.
      Ciao,
      Emanuele
      PS: puoi usare i tag html per la formattazione del testo (em, strong, cite, blockquote…). :-)

  3. Suvvia, non essere fiscale! Permetti qualche termine inappropiato per chi non è del campo!! :roll:
    Una gita non è un evento?? :-P

    • Lorenzo, CNGEI da dove? :-)
      Luigi, uhm, chiamarla “gita” è riduttivo per un semplice fatto: ogni attività organizzata da/per gli scout è sempre pensata seguendo un “progetto educativo”, non è una semplice uscita giusto perché si ha del tempo libero e fuori c’è il sole. Comunque tranquillo, sono consapevole del fatto che il mondo scout, visto da non-scout è sempre qualcosa di difficile da comprendere… :-P
      Ciao,
      Emanuele

  4. Comunque si, aspettati proprio quell’accoglienza. Pensa che Cattelan ha messo in Duomo la sua opera con il Papa colpito dal meteorite.
    Ecco, qualcosa del genere, forse.

Lascia un Commento

I campi richiesti sono marcati con *.


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>